Monthly Archives

gennaio 2018

caduta-prima

“Caduta” in scena per la prima volta a Ponte Nuovo

By | News | No Comments

Un nuovo spettacolo prodotto dall’associazione Galla & Teo andrà in scena in prima assoluta il 13 gennaio alle 21, presso la Sala Polivalente San Severo in Via Dismano, 55.

Caduta nasce da un testo originale di Silvia Rossetti, la cui messa in scena è frutto della collaborazione dell’autrice con gli attori e registi Federico Gualtieri e Marco Montanari, insieme al prezioso contributo del tecnico audio/luci Mattia Fussi.
Si tratta di un atto unico, un dialogo serrato tra due individui feriti in modo diverso
dalla stessa disgrazia: la morte di una ragazza, sorella di uno e amore dell’altro. L’incontro/scontro
avviene nel magazzino di un negozio in cui entrambi lavorano, riempito di scatole che rendono il
piccolo spazio quasi claustrofobico. Entrambi i personaggi rimangono per tutta la durata della loro conversazione “chiusi” lì dentro, a comprimere il proprio dolore e la propria rabbia, smantellando le
rispettive ipocrisie fino a un’inevitabile esplosione finale.
A scandire il ritmo del loro confronto ci sono gli interventi sporadici di un altro personaggio, che accompagna il racconto.

Ogni frase è una scoperta dell’altro, del suo carattere, delle sue ipocrisie. Rumori e voci accompagnano questa storia forse presente, forse futura, che lascia emergere degli interrogativi: noi che cosa avremmo fatto?
Voi, che cosa fareste?

Gli interpreti:
Federico Gualtieri;
Marco Montanari;
Silvia Rossetti.

Scritto da Silvia Rossetti.
Luci e suoni: Mattia Fussi.
Costumi: Monica Garavini e Michelangelo Achilli.

Per informazioni sull’evento clicca qui.

bronson-isola

Al Bronson si vola all’isola che non c’è

By | News | No Comments

Siamo felicissimi di comunicare che anche quest’anno i nostri ragazzi saranno ospiti del Bronson (Via Cella, 50 – Madonna dell’Albero RA), per animare il pomeriggio di tutti i piccoli che saranno presenti.

L’appuntamento è mercoledì 3 gennaio alle 15. Lo spettacolo che andrà in scena si intitola Viaggio all’isola che non c’è: i bambini accompagneranno Peter Pan nella sua avventura insieme a Wendy, in barba al perfido Capitan Uncino. Non mancheranno occasioni di gioco e divertimento!

In scena troveremo Sofia Caroli, Stefano Fabbri, Giulia Montanari e Ilaria Persiani, con l’aiuto dei tecnici Sergio Sabattini e Mattia Fussi.

Vi aspettiamo al Bronson alle 15. A seguire ci sarà l’estrazione della lotteria annuale e poi…arriva la befana!

buoni-propositi

Benvenuto 2018: i buoni propositi di Galla & Teo

By | News | No Comments

Nuovo anno, nuove energie. Nuove energie, nuovi spettacoli. L’associazione culturale Galla & Teo dedica i suoi più cari auguri a tutti voi: soci, amici, parenti, grandi, piccoli, attori a teatro, attori nella vita.

Sappiamo già che questo 2018 prometterà bene, abbiamo in porto tante idee per i ragazzi e soprattutto dai ragazzi. Si rinnova il nostro obiettivo di dare la precedenza a loro, la nostra linfa vitale, affinché si divertano, si sfoghino, riscoprano la cultura del teatro e tutto ciò che può dare loro.

Iniziare nuovi progetti è sempre affascinante, siano essi con volti nuovi o giovani veterani. Questo 2017 ci ha portato anche un nuovo consiglio direttivo, a cui auguriamo mesi di produttività, lavoro, ma anche divertimento.

Tutti lo fanno, noi non ci possiamo sottrarre. Ecco i nostri buoni propositi per il 2018:

  • Creare. Senza smettere. La creatività è un muscolo da tenere in esercizio. Nulla di ciò che viene da noi è da buttare via. Nulla è stupido, brutto, insensato: da qualsiasi punto di partenza possono nascere grandi opere. O piccole opere, ma pur sempre opere.
  • Crescere. Con le esperienze, le critiche, i fallimenti. Non fermarsi, ma continuare per la propria strada incamerando ciò che possiamo imparare (e ignorando gli invidiosi).
  • Comunicare. Il teatro è una zona franca, in cui scegliere se mettere in pausa i nostri problemi oppure usarli in scena. Se ci guardiamo intorno non troviamo solo attori: siamo tutti amici, che ci si conosca da anni o da mesi, e si possono sempre condividere i propri pensieri.
  • DIVERTIRSI. Andare a teatro non deve essere un sacrificio, nel momento in cui lo diventa rischia di perdere il suo significato. Divertiamoci, proponiamo, sperimentiamo, il palcoscenico è lì apposta per essere calcato. Non dimentichiamocelo mai.